Crea sito

Clitocybe font-queri Heim 1935

 

Questa specie è dedicata al micologo spagnolo Pius Font i Quer (1888-1964) che fu direttore del Museo di Scienze Naturali di Barcellona. Nel 1954 fu nominato vice presidente al Congresso Internazionale di Botanica a Parigi.

Pileo: 1-4 cm, imbutiforme di colore grigio bruno. 

Lamelle: bianco/crema, arcuate, decorrenti. 

Stipite: 1-3 cm, liscio, cilindrico, quasi concolore al cappello. 

Carne: biancastra, con leggero odore di farina, sapore dolce.

Spore: polvere sporale bianca con spore ellittiche 5,5-7 X 3-4 micron

Habitat: specie saprofita praticola.

Osservazioni: questa specie viene descritta da alcuni autori, come una forma più piccola della Clitocybe trullaeformis (Fries) P. Karst 1879.

 

A. Brunori - P. Avetrani