Crea sito

Curtis Gates Lloyd (1859-1926)

 Micologo statunitense nato a Florence nel Kentucki, si trasferì a Cincinnati. Come uomo d’affari aveva guadagnato molto e poté così dedicarsi con passione agli studi micologici.
   Dal 1898 al 1925 pubblicò il periodico “Mycological Notes”.
   In esso aveva introdotto una figura immaginaria, il professor Mc Ginty mediante la quale esponeva le sue originali idee spesso contrastanti con quelle di altri studiosi.
   Alcuni micologi europei per diverso tempo hanno creduto che questo personaggio  esistesse realmente.
   Lloyd sosteneva che non si dovessero creare nuove specie basate soltanto su pochi caratteri differenzianti e riteneva che il genere fosse un taxon artificiale da usare “soltanto come un cesto per contenere le specie”.
    In un suo viaggio in Messico probabilmente aveva raccolto la Stropharia cubensis e altri funghi allucinogeni.
    Specializzatosi nello studio dei Gasteromiceti, intrattenne rapporti epistolari con tutti i più noti micologi europei.
 

Nicola Pibol