Crea sito

Gyroporus cyanescens var. lacteus Quélet 1888

 

Pileo: inizialmente emisferico poi appianato di 5-15 cm di diametro.  La cuticola asciutta lievemente vellutata con fibrille di colere grigio giallo. Margine debordante

Imenio: tubuli lunghi fino a 1,5 cm di colore giallo biancastro. Pori biancastri poi giallo pallido.

Stipite: 4-10 cm in altezza, 1,5-2,5 cm di spessore. Robusto, cilindrico, spugnoso cavernoso.

Carne: Bianca, soda, di colore tipico blu al taglio. Odore e sapore gradevoli non molto significativi. Discreto commestibile, si consiglia di eliminare lo stipite.

Basidi: claviformi tetrasporici 38-40 x 7-11 micron

Spore: polvere sporale di colore ocra pallido con spore cilindriche ellissoidali lisce con appendice pilifera, 8-10 x 4-5 micron

Cistidi: fusiformi. Notata anche la presenza di caulocistidi delle dimensioni di 40-80 x 8-12 micron

Habitat: solitario o gregario, cresce sotto aghifoglie e latifoglie, in terreni sabbiosi e asciutti.

 

Andrea Brunori - Paolo Avetrani