Crea sito

H

Habitat : si può definire come l’insieme delle condizioni ambientali (natura del suolo, natura delle essenze vegetali, ecc.) che favoriscono lo sviluppo e la vita di determinate specie vegetali ed animali.

Hàbitus : relativo all’aspetto generale del corpo fruttifero di un fungo o di una parte di esso. Si hanno diversi tipi di habitus :  

    - agaricoide : relativo a funghi epigei con pileo e stipite centrale il cui imenio costituito da lamelle è situato nella parte inferiore del pileo ;

    - boletoide : relativo a funghi epigei carnosi con pileo e stipite centrale il cui imenio è costituito da tubuli e pori ;

    - cerebriforme : che assume una forma simile a quella del cervello umano.

Es. pileo della Gyromitra esculenta ;

    - ciatiforme : relativo ad un corpo fruttifero che assume la forma di una coppa.

Es. funghi appartenenti al genere Crucibulum ;

    - dendroide : che assume la forma della chioma di un albero o di un arbusto. Il termine si riferisce soprattutto al corpo fruttifero dei funghi appartenenti al genere Clavaria ;

    - flabelloide : relativo ad un corpo fruttifero, generalmente sessile, che assume la forma di un ventaglio;

    - gasteroide : relativo ad un corpo fruttifero che assume una forma simile a quella di un gasteromicete

    - licoperdoide : riferito ad un corpo fruttifero globoso o sub globoso nel cui interno ha una gleba che diventa polverulenta ;

    - merulioide : relativo all’aspetto di un imenio formato da pieghe con pori il cui contorno è fertile.

Humus :  particolare tipo di terra che contiene in grande quantità sostanza organica non ancora degradata.