Crea sito

Inonotus tamaricis (Patouillard) Maire 1838

 

Il genere Inonotus,  istituito da Karsten nel 1879, è inserito nella famiglia delle Hymenochaetaceae.

Carpoforo: annuale, sessile a forma di mensola semi circolare da 5 a 15 cm di diametro con ampia base di impianto. La superficie superiore è di colore bruno marrone più o meno chiaro ed è ricoperta da corti peli. Margine rotondo più chiaro negli individui giovani. 

Imenio: costituito da tubuli monostratificati di 7-15 mm di spessore, con pori rotondi che tendono a diventare marroni con lo sviluppo del fungo.

Carne: inizialmente spugnosa.

Sistema ifale: monomitico con ife generatrici ialine. 

Basidi: tetrasporici 15-20 X 7-10 micron.

Spore: lisce, ellissoidali delle dimensioni di 6-8 X 4-6 micron.

Osservazioni: trattasi di un fungo comune e facilmente riconoscibile dato il particolare habitat. Infatti parassita  esclusivamente essenze di Tamarix gallica. Agente di carie bianca, preferisce aggredire piante già debilitate che conduce rapidamente ad un grave degrado.   
 

Andrea Brunori