Crea sito

Job Bicknell Ellis (1829-1905)

Micologo statunitense nato a Potsdam nello stato di New York, da genitori agricoltori. Fin da giovane, pur dedicandosi al lavoro nei campi, frequentò con eccezionale profitto la scuola locale.

Iscritto  all’Union college di Schenectady, si laureò nel 1851.
   Dopo aver letto “Fungi Caroliniani” di Ravenel, cominciò ad interessarsi di micologia.
   Tra i suoi più assidui corrispondenti si citano micologi del calibro di Berkeley, Cooke, Saccardo, Farlow,  Atkinson ed altri.
   Intensi furono i rapporti epistolari con Cooke. Tale rapporto però si interruppe in quanto la diversità di vedute circa il concetto di specie, condusse i due micologi ad una separazione
   Nel 1885 con Everarth e Kellerman, Ellis dette vita al “Journal of Mycology”; secondo nel mondo a trattare esclusivamente di funghi dopo “Revue Mycologique” di Roumeguère, pubblicata in Francia.
   L’erbario di Ellis, che nel 1896 era considerato come la più importante collezione privata d’America, si trova oggi conservato presso il New York Botanical Garden.

 

Nicola Pibol