Crea sito

N

Napiforme : dicesi così della parte terminale dello stipite quando assume la forma di una rapa.

Nematofagi : relativo a funghi, generalmente microscopici, che intrappolano, uccidono e mangiano i vermi.

Nomen : con questo vocabolo latino il Codice Internazionale di nomenclatura Botanica indica un termine con il quale individua un taxon (genere, famiglia,ecc.).
Perché un nomen abbia i requisiti per essere effettivamente pubblicato, deve avere una forma che non sia in contrasto con le regole del Codice sopra citato e deve essere accompagnato da una diagnosi redatta in latino.
Il nomen può essere :
    ambiguo :  è quello impiegato con due sensi diversi e quindi essere fonte continua di errori ;
    da conservare : è quello autorizzato nell'uso da una decisione assunta in un Congresso Internazionale di Botanica ; 
    da rifiutare : è quello che è respinto nell'uso da una decisione assunta in un Congresso Internazionale di Botanica.
    dubbio : è quello di senso incerto ;
    illegittimo : è quello pubblicato contravvenendo alle disposizioni del Codice.
    invalido : è quello non pubblicato validamente ;
    legittimo : è quello pubblicato secondo le disposizioni stabilite dal Codice ;
    nudo : è quello che è stato pubblicato privo di una descrizione valida. Pertanto è da eliminare ;
    provvisorio : è quello che serve per un certo periodo in attesa che venga assegnato il         nome definitivo

Nomenclatura : si interessa delle denominazioni affinché i loro nomi, epiteti e autori siano riportati in modo corretto.

Nomenclatura binomia : è quella che indica l'individuo con due termini associando al genere l'aggettivo che determina la specie.

Es.: Amanita rubescens.

Nucleo : piccolo elemento presente sia nel protoplasma delle ife sia in quello delle spore. Viene considerato il fattore essenziale nei processi riproduttivi ai fini della trasmissione dei caratteri ereditari.

Nudo : generalmente si riferisce al pileo quando questi è sprovvisto di ornamenti superficiali.